Sicurezza, sostenibilità e risparmio: tutti i vantaggi delle Smart Home

Smart Home

Il mondo dell’interior design sta ponendo sempre più attenzione alle innovazioni portate dalla tecnologia, a livello funzionale ma anche estetico, e sono moltissime oggi le persone che optano per sistemi all’avanguardia per rendere la propria casa intelligente.
Ma cosa significa rendere una casa smart? Letteralmente “casa intelligente”, la smart home è un concetto portato dall’ascesa della domotica che prevede l’installazione di una rete di dispositivi connessi a internet da controllare completamente (anche da remoto) in ottica di ottimizzazione di consumi e spese. Si tratta di un mercato che sta crescendo notevolmente negli ultimi anni, spinto soprattutto dalle vendite massicce di prodotti rivoluzionari come gli smart speaker Amazon Echo e Google Home, che hanno conquistato sin da subito le nostre case. Vediamo quindi di seguito quali sono i vantaggi portati da questo nuovo modo di concepire la casa.

I vantaggi della casa smart

Oltre alla comodità di attivare impianti e dispositivi smart presenti in casa (come termostato, elettrodomestici e telecamera di sorveglianza) direttamente dal proprio smartphone, un altro vantaggio importante riguarda il risparmio di energia elettrica e di gas. Grazie all’efficienza dei dispositivi intelligenti, al maggiore monitoraggio e alla possibilità di programmare l’andamento dei consumi di ogni impianto, una casa smart assicura infatti un taglio dei consumi non indifferente, che porterà un risparmio consistente in bolletta e un impatto ambientale sensibilmente minore rispetto a un’abitazione tradizionale.
E poi la smart home è anche sinonimo di tranquillità: i sistemi di sicurezza rappresentano una parte importante di questo settore, permettendo agli utenti di dormire sonni sereni grazie alla videosorveglianza da remoto ad esempio. Ma non è tutto, perché è possibile anche installare dei sistemi avanzati e utili per prevenire incendi e altri pericoli per la casa e per chi vi abita. Per una sicurezza totale ovviamente è consigliabile garantirsi sempre
una copertura completa per eventi di questo tipo, sottoscrivendo una polizza pensata ad hoc come l’assicurazione per la casa Helvetia MyHome, ma la domotica rappresenta comunque un’ottima alleata in questo senso, in quanto riduce al minimo i rischi e previene una grande percentuale di incidenti domestici (che interessano in particolar modo gli anziani soli o non più autosufficienti).

smart home casa sicura


Una casa smart vale di più: occhio ai bonus 2020

Oltre a presentare comfort e vantaggi non indifferenti per la vita di tutti i giorni, l’investimento nel rendere la propria casa più smart rende anche sotto altri punti di vista.
Un’abitazione che ha al suo interno sistemi di questo tipo, infatti, aumenta inevitabilmente il suo valore in caso di vendita. Come accade per una buona illuminazione, il numero di stanze o il quartiere in cui si trova la casa, degli impianti smart aumentano ancor di più il valore dell’immobile sia dal punto di vista pratico che da quello economico.
Inoltre, ad oggi ci sono dei bonus approntati dal governo per rendere più semplice la realizzazione di una casa intelligente: l’ecobonus presente nel Decreto Rilancio, ad esempio, dà diritto a una detrazione del 110% per le spese di efficientamento energetico della propria casa sostenute tra luglio 2020 e dicembre 2021, mentre il Bonus Domotica garantisce una detrazione al 65% per l’acquisto di dispositivi per il controllo a distanza degli impianti di riscaldamento, produzione di acqua calda o climatizzazione.

Una casa intelligente offre quindi numerosi vantaggi per chi la abita ogni giorno e anche per l’ambiente, con dei costi che grazie ad alcune soluzioni diventano molto più sostenibili rispetto al passato